IL SOTTOSCRITTO

Esempio 03/07/20


Con l'invio della presente, confermo di aver preso visione e compreso il contenuto dell'informativa ex art. 13 GDPR qui sotto

Informativa ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 13 Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) 

Ai sensi del Regolamento Ue n. 2016/679 (GDPR), si forniscono di seguito le informazioni in merito al trattamento dei dati personali dei soggetti che accedono alla sede di MADE. 

Titolare del trattamento: è MADE S.C.a r.l., nella persona del suo legale rappresentante pro-tempore, con sede legale in Piazza L. da Vinci n.32, 20133 Milano, P. IVA 10643980963. 

Responsabile della protezione dei dati: MADE ha nominato il proprio Responsabile per la Protezione dei Dati Personali che è possibile contattare, in qualsiasi momento, per questioni attinenti al trattamento dei propri Dati Personali ed all’esercizio dei propri diritti al seguente indirizzo e-mail PEO: privacy@made-cc.eu; 

Tipologia di dati personali trattati e di interessati: 

Il Titolare del trattamento, nei limiti ed entro le finalità di cui alla presente informativa tratta la seguente tipologia di dati personali: (i) dati comuni (nome e cognome dell’interessato) e dati di contatto (numero di telefono ed indirizzo e-mail dell’interessato), nonché dati attinenti alla non sottoposizione alle misure della quarantena o dell’isolamento fiduciario. 

Finalità e base giuridica del trattamento: 

I dati personali saranno trattati esclusivamente per le seguenti finalità: prevenzione dal contagio da COVID- 19; - tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro; - cooperazione con le autorità pubbliche e, in particolare, le autorità sanitarie. Di seguito le basi giuridiche poste a fondamento delle attività di trattamento: a) motivi di interesse pubblico: implementazione dei protocolli di sicurezza anti-contagio ai sensi dell’art. art. 1, n. 7, lett. 

d) del DPCM 11 marzo 2020, in particolare Protocollo Condiviso 14 marzo 2020, Protocollo 24 aprile 2020 e ss.mm.ii. e modificazioni; b) obbligo di legge: art. 32 Cost.; - art. 2087 Cod. Civ.; - art. 20, 21 e 26 D. Lgs. 81/2008; - art. 6, par. 1 del reg. EU 2016/679, lett. d): il trattamento è necessario per la salvaguardia degli interessi vitali dell'interessato o di un’altra persona fisica; - art. 9, par. 2 del Reg UE 2016/679: lett. b): il trattamento è necessario per assolvere gli obblighi ed esercitare i diritti specifici del titolare del trattamento o dell'interessato in materia di diritto del lavoro e della sicurezza sociale e protezione sociale . 

Natura del conferimento dei dati personali: 

Il conferimento dei dati è necessario per accedere alla sede di MADE. Un eventuale rifiuto a conferirli impedisce di consentire l’ingresso. 

Modalità, ambito e durata del trattamento: 

I dati personali saranno trattati sia in forma analogica che in forma digitale, non saranno oggetto di diffusione,  di comunicazione a terzi, se non in ragione delle specifiche previsioni normative (es. in caso di richiesta da parte dell’Autorità sanitaria per la ricostruzione della filiera degli eventuali contatti stretti di un lavoratore risultato positivo al COVID-19). 

I dati saranno trattati per il tempo strettamente necessario a perseguire la citata finalità di prevenzione dal contagio da COVID-19 e conservati non oltre il termine dello stato d’emergenza. È fatta salva la conservazione per un periodo superiore in relazione a richieste della pubblica autorità. 

Diritti degli interessati: 

In qualsiasi momento, gli interessati hanno il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento e la relativa cancellazione, salvo che la cancellazione sia vietata da una norma di legge. È, altresì, possibile opporsi al trattamento e richiederne la limitazione. Queste richieste potranno essere rivolte direttamente ai recapiti del Responsabile per la protezione dei dati personali sopra indicato. 

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato secondo le modalità ivi indicate avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall'art. 77 del Reg. Ue 2016/679, o di adire le opportune sedi giudiziarie. 

* campi obbligatori